Direttiva di massima sui servizi generali e amministrativi a.s. 2019/2020

Aggiornato al 12 marzo 2020

 

Integrazione Direttiva al DSGA A. S. 2019-20

Il Direttore dei servizi generali ed amministrativi attuerà l’organizzazione dei servizi amministrativi e del servizio ausiliario secondo i seguenti criteri e indicazioni:

- Constata la pulizia degli ambienti scolastici e assicurandosi che sia garantita la custodia e la sorveglianza generica sui locali scolastici, limitare il servizio dei collaboratori scolastici alle sole ulteriori prestazioni necessarie non correlate alla presenza di studenti, attivando i contingenti minimi stabiliti nel Contratto integrativo di istituto ai sensi della Legge 12 giugno 1990, n. 146.

- Predisporre le turnazioni e le altre modalità di organizzazione del lavoro previste dal CCNL vigente del personale, tenendo presente condizioni di salute, cura dei figli, a seguito della contrazione dei servizi educativi per l’infanzia, condizioni di pendolarismo con utilizzo di mezzi pubblici per i residenti fuori dal Comune sede di servizio.

- Collaborare ed organizzare perché sia il più possibile favorito il lavoro agile del personale ATA che dovesse farne richiesta.

- Considerare che, ferma restando la necessità di assicurare il regolare funzionamento dell’istituzione scolastica, nella condizione di sospensione delle attività didattiche in presenza, il personale ATA usufruirà dei periodi di ferie non goduti da consumarsi entro il mese di aprile e solo successivamente si ricorre alla fattispecie della obbligazione divenuta temporaneamente impossibile (art. 1256, c. 2, c.c.).

 

Per leggere l'intera integrazione alla direttiva, clicca qui

Per leggere la direttiva di massima sui servizi generali e amministrativi vai a fondo pagina

Direttiva DSGA 2019-20.pdf